Ghost Records Shop

Il carrello è vuoto.

Vai al contenuto principale »

CD

Articoli da 1 a 10 di 37 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Griglia  Elenco 

Imposta ordine discendente
  1. Frozen Farmer - EP

    Frozen Farmer - EP

    € 6,05

    C'erano una volta i Midwest. Uscivano per Homesleep e fecero due dischi. Belli. Ed intrisi di una passione americana da farti pensare che la griffe rappresentava il loro vero luogo d'origine. Che invece è Varese, come quello dei Frozen Farmer, di cui, i Midwest, formano due quinti. Il legame, oltre alla presenza di Francesco Scalise e Paolo Grassi, è la visceralità folk in cui l'Ep d'esordio permette di immergersi. Per saperne di più
  2. Fiel Garvie - Caught Laughing

    Fiel Garvie - Caught Laughing

    € 6,05

    Caught Laughing” è stato mixato a Glasgow presso i Cava Studios da Geoff Allan (in passato al lavoro con Camera Obscura, Teenage Fanclub, Belle & Sebastian, Mogwai, The Proclaimers e Arab Strap) ed è composto da brani sospesi tra atmosfere eteree e sognanti e melodie pop contagiose, sulle quali spicca la bellissima voce di Anne Reekie. Per saperne di più
  3. Clark Nova - So Young

    Clark Nova - So Young

    € 6,05

    Clark Nova era il nome della perversa macchina per scrivere ne Il Pasto Nudo, libro di Burroughs e film di Cronenberg. Leggere l'uno e vedere l'altro non è necessariamente propedeutico all'ascolto di questo So Young, però di certo aiuta. È l'album d'esordio per il quintetto varesino, ma la loro idea sonica rivela una straordinaria messa a punto. Trattasi di un conglomerato ad alto tasso d'acidità, cupo e incendiario, cosmico e desertico. Garage contagiato wave, corroborato da brume soul e ragli tex-dark, sparato in orbita a furia di carburante stoner e allucinazioni neo-psichedeliche. Per saperne di più
  4. Melloncek - S/T

    Melloncek - S/T

    € 6,05

    Melloncek nasce da un idea di Andrea Castelli, bassista e fondatore degli Shandon e dalla sua collaborazione quasi decennale con il batterista Matteo Novello, con il quale ha letteralmente posto le basi di brani nati dall'improvvisazione continua dei due musicisti. In seguito all’incontro con Thomas Peres, chitarrista e fonico, la collaborazione tra i musicisti si è concretizzata e ha portato ala realizzazione dell’omonimo album d’esordio, dal sound che spazia dalla psichedelia al funky, passando per il jazz e il post-rock, in uscita a maggio su Ghost Records e distribuito da Audioglobe. Per saperne di più
  5. Saeta - We Are Waiting All For hope

    Saeta - We Are Waiting All For hope

    € 6,05

    “We Are Waiting All For Hope” è il titolo del nuovo album dei Saeta, pubblicato in licenza esclusiva europea da Ghost Records. Registrato nel mitico studio di registrazione “Electrical Audio” di Chicago da Steve Albini (che ha curato anche la produzione e il mixaggio) “We Are Waiting All For Hope” è un album che catturerà l’attenzione degli ascoltatori dalla prima all’ultima nota e li accompagnerà in un viaggio attraverso i lati più oscuri dell’emozione umana. La voce baritonale di Matt Menovcik si alterna con quella più dolce e sensuale di Lesli Wood, su di un tappeto sonoro acustico altamente evocativo ed affascinante. L’album è impreziosito dalla presenza di due cover, “Grand Canyon” (The Magnetic Fields) e “Last Night I Dreamt That Somebody Loved Me” (The Smiths). Per saperne di più
  6. Hormiga - Shore

    Hormiga - Shore

    € 6,05

    Con l’album “Shore”, degli esordienti HORMIGA, Ghost Records continua il percorso iniziato nel 2002 con la compilation “Ghost Town”, il cui obiettivo principale fu quello di mettere in luce i migliori talenti dell’area varesina e dare successivamente spazio ad alcuni di essi, pubblicandone gli esordi (Encode, merci Miss Monroe, Mr. Henry). Lo spazio sonoro delimitato dagli HORMIGA è quello di una tensione sperimentale scevra da ansie avanguardistiche, ma che recupera elementi che vanno dal kraut rock più acustico, amplificato da un’attitudine psichedelica che informa la maggior parte del lavoro, per arrivare ad inserire estetiche ed asimmetrie prossime ad un certo post-rock. Per saperne di più
  7. One Dimensional Man - Take Me Away

    One Dimensional Man - Take Me Away

    € 6,05

    Sarà pure un'affermazione scontata, ma non si può negare che la maturità, nella vita come nell'arte, è spesso associata ad un ridimensionamento dell'istinto a favore di una più equilibrata e controllata 'razionalità'. Tradotto in ambito rock, ciò significa maggiore spazio per una più raffinata ricerca melodica, piuttosto che rumore puro o fine a se stesso. Nessuno si sarebbe mai aspettato nel repertorio dei One Dimensional Man una ballata 'leggera' e delicata come Mad at me, rappresentativa, se si vuole, della nuova 'fase' artistica dei One Dimensional Man, che sembra proseguire il percorso già timidamente intrapreso in alcuni episodi di You kill me (Gamma Pop, 2001). Per saperne di più
  8. Grand Transmitter - Under The Wheel EP

    Grand Transmitter - Under The Wheel EP

    € 4,27

    Quattro amici hanno formato una band ed hanno scritto alcune canzoni. Non sarebbe una grande storia se si concludesse così e fortunatamente non lo è. Gli amici hanno formato infatti i Grand Transmitter e questo è il loro primo EP “Under The Wheel”, che mette in luce un talento acustico scuro e una nuova voce profonda, delicata e particolare cui dare ascolto. Per saperne di più
  9. merci Miss Monroe -  S/T

    merci Miss Monroe - S/T

    € 6,05

    La prima uscita discografica del 2004, siglata Ghost Records, certamente sorprenderà chi ha seguito l’etichetta varesina attraverso i tortuosi sentieri percorsi da artisti quali Mr. Henry, Bartok ed Encode. Con i merci Miss Monroe , band con tre anni di vita e dirette discendenze da formazioni punk ed emo-core, ci troviamo di fronte ad una mistura ben proporzionata tra il chitarrismo dei Blur , la vitalità dei primissimi Radiohead e le movenze dei Dandy Wahrols, con un occhio d’ammirazione agli indimenticati Pixies Per saperne di più
  10. Bartók - The Finest Way To Offend You

    Bartók - The Finest Way To Offend You

    € 6,05

    I varesini Bartók (nati da una costola degli Asphodel, band molto apprezzata qualche anno fa dagli appassionati di un certo tipo di suono post-Slint ma pre-post rock) potrebbero essere la più grande sorpresa dell’anno all’interno della scena indie italiana. Mai infatti un gruppo agli inizi aveva suscitato tanto interesse fra gli addetti ai lavori. Questa stupefacente band è caratterizzata da un sound particolarissimo: basso, batteria, violoncello e piano, melodie strane e blues tendenti al noise, una voce calda che sa lasciare spazio alla musica e raccontare storie in inglese e spagnolo Per saperne di più

Articoli da 1 a 10 di 37 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Griglia  Elenco 

Imposta ordine discendente